Magia fritta

Dei purceddhruzzi amo l’odore del panetto crudo…

…quando dopo aver fatto riscaldare l’olio con le bucce di agrumi, ancora bollente lo si versa sulla fontanella fatta di farina – rigorosamente di due tipologie – e con la forchetta si inizia a fare quel movimento strano che sembra d’esser la fata turchina…

…e poi ci si sistema, si prende piena consapevolezza e ci si sporca le mani. 

Eccome che ci si sporca le mani. 

Per non parlare dei polsi, gli avambracci e la fronte. 

Si, anche la fronte…

…e la farina, insieme con l’olio e qualche altro ingrediente segreto, prende forma. 

La forma di panetto di cui io amo l’odore. 

E ne amo l’odore perché se chiudo gli occhi immagino già ciò che sarà: stelle filanti, cuori e mezzelune . 

Semplicemente magia. 

Fritta, naturalmente ♥

robyzl_purcheddhruzzi_friends_family_love_robyzl_serendipity

2 pensieri su “Magia fritta

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...